Membrane sintetiche TPO in poliolefina

L'acronimo TPO (Termoplastic PolyOlefins) o FPO (Flexible PolyOlefins) definisce sinteticamente delle poliolefine che sono state modificate per poter ovviare alla loro rigidità tipica. La modifica viene effettuata introducendo, in fase di polimerizzazione, molecole di tipo elastomerico (EPR Ethylene propylene rubber), oppure introducendo miscele di polimeri polietilenici con un basso punto di fusione.

Torna a Soprema



EDILIZIA E SOSTENIBILITA: SEMINARIO TECNICO A TREVISO

Soprema è presente al Seminario Tecnico dal titolo “EQUILIBRIO TRA […]

LEGGI L'ARTICOLO

Soprema e CivilRock al WTC Congress di Napoli.

TUNNEL AND UNDERGROUND CITIES: ENGINEERING AND INNOVATION MEET ARCHEOLOGY, ARCHITECTURE […]

LEGGI L'ARTICOLO