Membrane sintetiche TPO in poliolefina

L'acronimo TPO (Termoplastic PolyOlefins) o FPO (Flexible PolyOlefins) definisce sinteticamente delle poliolefine che sono state modificate per poter ovviare alla loro rigidità tipica. La modifica viene effettuata introducendo, in fase di polimerizzazione, molecole di tipo elastomerico (EPR Ethylene propylene rubber), oppure introducendo miscele di polimeri polietilenici con un basso punto di fusione.

Torna a Soprema



UNIVERSIADI 2019: LE MEMBRANE SOPREMA PER LA PISCINA SCANDONE!

Soprema realizza l’impermeabilizzazione della storica Piscina Scandone di Napoli, sede […]

LEGGI L'ARTICOLO

ISOLARE FUNZIONA: PROGRAMMA SEMINARI

Con la tappa di Bergamo del 27 giugno si conclude […]

LEGGI L'ARTICOLO