Perché queste nuove regole?

Questa nuova regolamentazione dei diisocianati riguarda specificamente i professionisti, in particolare coloro che lavorano per il settore edile, come gli installatori e posatori di tetti che hanno a che fare con sostanze che li contengono.

L'obiettivo è limitare i rischi di allergie. Secondo l'Agenzia dell’Unione Europea per le Sostanze Chimiche, la preparazione degli utenti in materia di i rischi associati e l'importanza di osservare le misure in atto, aiuterà a ridurre di più di 3.000 nuovi casi all’anno di asma occupazionale in tutta Europa.