SISTEMA DI COPERTURA ZAVORRATA CON TETTO VERDE ESTENSIVO - TETTO ROVESCIO 2c3_BPE

SISTEMA IMPERMEABILE CON ELEMENTO DI TENUTA IN BPE APPLICATO A TOTALE ADERENZA

SISTEMA DI COPERTURA ZAVORRATA CON TETTO VERDE ESTENSIVO - TETTO ROVESCIO 2c3_BPE

SISTEMA DI COPERTURA ZAVORRATA CON TETTO VERDE ESTENSIVO - TETTO ROVESCIO 2c3_BPE

descrizione:

ELEMENTO PORTANTE
Il piano di posa dovra essere:
1. asciutto, liscio e libero da detriti ed asperita che possano arrecare danneggiamenti agli elementi soprastanti
2. stabile nel tempo
3. compatibile chimicamente con i materiali costituenti il pacchetto di copertura
4. dotato di adeguata pendenza. Per copertura piana o sub-orizzontale pendenza compresa tra 1,5 e 5% N.B. e necessario effettuare una verifica statica della struttura di copertura da parte di un tecnico abilitato che tenga in considerazione il carico permanente del sistema a tetto verde in condizione di saturazione d’acqua. Tale verifica dovra essere effettuata preliminarmente alla posa del sistema a tetto verde.

STRATO DI IMPRIMITURA
RAPID PRIMER, primer bituminoso al solvente a rapida essiccazione o AQUADERE, emulsione bitume-elastomero a base acqua idonei per bloccare la polverosita dell’elemento portante.

ELEMENTO DI TENUTA
Primo strato
Membrana bitume-polimero-elastomero (BPE), armata in non tessuto di poliestere da filo continuo ad alta grammatura, rinforzata con fibre di vetro che conferiscono elevata stabilita dimensionale. La faccia superiore e rivestita con sabbia amorfa antiadesiva e quella inferiore con film poliolefinico termofusibile. Posa in opera in totale aderenza al supporto mediante rinvenimento a fiamma di gas propano.
Secondo strato
Membrana bitume-polimero-elastomero (BPE), imperforabile dalle radici, additivata con specifici prodotti chimici antivegetativi e con armatura in non tessuto in poliestere da filo continuo rinforzato con fibre di vetro che conferiscono alta stabilita dimensionale. Membrana resistente alla penetrazione delle radici secondo UNI EN 13948. La faccia superiore e rivestita con sabbia amorfa antiadesiva e quella inferiore con film poliolefinico termofusibile. Posa in opera in totale aderenza al primo strato mediante rinvenimento a fiamma di gas propano.

STRATO DI SEPARAZIONE
• Film di LDPE VAPOR FLAG di spessore pari o superiore a 0,20 mm.
• In alternativa film di LDPE microforato VAPOR FLAG MICRO di spessore pari a 0,12 mm.
• Posa a secco sull’elemento di tenuta.

ELEMENTO TERMOISOLANTE
• Costituito da lastre di polistirene estruso a celle chiuse EFYOS XPS CR o EFYOS XPS SL.
• Posa a secco su elemento di separazione.
• Resistenza a compressione ≥ 300 kPa (UNI EN 826).

STRATO DI PROTEZIONE
Geotessile in PP GEOLAND HT di grammatura pari o superiore a 200 g/m2 in funzione dello spessore dello strato di zavorra.

STRATO DI ACCUMULO
Membrana in HDPE microperforata con rilievi tronco conici. Posa a secco

STRATO DI PROTEZIONE FILTRANTE
Geotessile FLAG PET di grammatura pari o superiore a 200 g/m2 in funzione dello spessore dello strato di zavorra.

SISTEMA A TETTO VERDE ESTENSIVO
Realizzazione di sistema a tetto verde estensivo mediante pacchetto descritto nella normativa di riferimento UNI 11235 (strato di accumulo e protezione filtrante potrebbero essere gia integrati, ove necessario, nello specifico sistema a tetto verde estensivo).

Normativa di riferimento

- UNI 11235: Istruzioni per la progettazione, l’esecuzione, il controllo e la manutenzione di copertrure a verde.

Documenti da scaricare

SCHEDE DI SISTEMA BITUMINOSO

PDFSCHEDA DI SISTEMA 2C3_BPE